Massimizzare le potenzialità del PNRR per la crescita digital e culturale delle PMI.

La Italian Digital SME Alliance ha sviluppato un documento, condiviso da tutti i membri, che racchiude riflessioni e proposte di intervento per massimizzare le potenzialità del PNRR e facilitare la crescita digitale e culturale del Sistema Paese.

La Italian Digital SME Alliance è una Coalizione di associazioni, PMI e professionisti attivi nel settore digitale costituita nel 2018 con lo scopo di creare un ponte con le Istituzioni europee ed agevolare la partecipazione a progetti internazionali. La divulgazione della cultura digitale soprattutto nei confronti della piccola e media impresa, in particolare nell’ambito del Piano Impresa 4.0, rappresenta un altro importante obiettivo che si prefigge la Coalizione.

Il PNRR è una sorta di Piano Marshall che guarda al futuro con le lenti dell’innovazione, per la prima volta mettendo il Digitale al centro del paradigma della crescita, del benessere e della sostenibilità. La sua realizzazione concreta, oltre agli sperati effetti di riattivazione della macchina produttiva, rappresenta un’enorme opportunità per mettere i pilastri di una nuova economia digitale, fatta di Ecosistemi, Api Economy e Servizi Data Driven.
Esso, però, deve essere guidato, in modo strategico e capillare, perché deve riuscire a coinvolgere un vasto tessuto socioeconomico fatto di piccole e medie imprese, che spesso non hanno la cultura e le risorse per uscire dalla comfort zone e attivare il cambiamento. In questo contesto sarà sempre più decisivo il ruolo delle associazioni imprenditoriali e dei DIH che, in sinergia con le istituzioni, possono attivare le proprie imprese creando filiere trasversali in un clima di fiducia.

Continua a leggere il documento qui.

Contact Us